Vuoi aprire un’attività commerciale? Ecco tutto quello che devi sapere

In questo articolo-guida vi spieghiamo quali sono i requisiti e gli iter necessari per aprire e avviare una nuova attività commerciale.

I requisiti

Prima di tutto è indispensabile rispettare i requisiti morali previsti dalla legge:
– aver compiuto la maggiore età;
– non avere precedenti dichiarazioni di fallimento;
– essere residenti in Italia;
– non aver riportato condanne penali o restrizioni normative.

Gli iter burocratici

Le procedure amministrative e burocratiche da seguire sono le seguenti:

  • apertura della Partita Iva (per approfondimenti leggete l’articolo Partita IVA: come si apre? Quali sono i costi?);
  • richiesta del Codice Ateco (in base al settore in cui si inserisce l’attività);
  • iscrizione al Registro delle Imprese presso la Camera di Commercio (con pagamento di un tributo);
  • regolazione posizioni previdenziali e assicurative (tramite l’iscrizione all’INPS e all’INAIL);
  • comunicazione al proprio comune dell’avvio attività (almeno 30 giorni prima tramite la SCIA – segnalazione certificata di inizio attività);
  • scelta del regime fiscale ordinario o forfettario (per approfondimenti Come si apre una partita IVA).

Discorso a parte merita chi vuole aprire un negozio alimentare. In questo caso, infatti, oltre ai precedenti adempimenti, si aggiungono:

  • l’iscrizione al Registro Esercenti di Commercio;
  • l’attestato di partecipazione al corso di formazione della Camera di Commercio sull’igiene e la conservazione dei cibi.

Entrambi da trasmettere al Registro delle Imprese tramite la Comunicazione Unica.

Il locale: le autorizzazioni

Perché il locale scelto sia a norma di legge, deve rispettare alcuni parametri che variano in base al comune, la città o la regione. Ogni comune ha infatti determinati vincoli circa la collocazione dei locali e la distanza con altre attività analoghe. Inoltre, bisogna comunicare la destinazione d’uso del locale scelto: se, per esempio, si vuole avviare un’attività in un locale già adibito o no. Infine, l’Asl rilascia il consenso in merito ai requisiti fisici del locale come l’altezza, il numero delle finestre ecc. Requisiti, specifichiamo, che variano in base al tipo di attività.

Powered by VISURESMART.IT srl

Società a socio unico

Sede legale: Via Bertola 2,
10121 Torino (TO)

Sede operativa: Via Arsenale 27
10121 Torino (TO)

P.Iva: 12341450018

Licenza SCIA prot. n. 45055
del 30/09/2020

Mail: info@visuresmart.it