Bonus affitti e detrazione mascherine: i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate

Con la circolare n.11/E del 6 maggio 2020, l’Agenzia delle Entrate dà dei chiarimenti circa il bonus affitti e la detrazione delle mascherine. Si tratta di ulteriori informazioni sulle novità fiscali previste dai due decreti: il Cura Italia e il Decreto Liquidità.

I CHIARIMENTI SUL BONUS AFFITTI

Ai fini del calcolo del bonus affitti, vengono considerate anche le spese condominiali. Infatti, nella circolare, l’Agenzia chiarisce che: “Qualora le spese condominiali siano state pattuite come voce unitaria al canone di locazione, e qualora tale circostanza risulti dal contratto, possono concorrere alla determinazione dell’importo dal quale calcolare il credito d’imposta”.

Inoltre, il bonus affitti spetta anche per il canone di locazione il quale comprende il negozio di categoria C\1 e la pertinenza. Pertanto, il credito d’imposta è riconosciuto anche sulla pertinenza, in quanto locale accessorio al bene principale; a condizione, però, che venga utilizzato per lo svolgimento dell’attività.

LA DETRAIBILITA’ DELLE MASCHERINE

L’Agenzia spiega che sono detraibili al 19% esclusivamente le mascherine certificate dal Ministro della Salute. Per intenderci, quelle che rientrano nella categoria dei dispositivi medici. Gli interessati che vogliono beneficiare dello sconto fiscale è bene che, a partire dallo scontrino, dimostrino:

  • la descrizione del prodotto acquistato;
  • il soggetto che ha sostenuto la spesa.

La natura della mascherina protettiva può essere identificata anche dal codice AD del rivenditore. Si tratta del codice spesa relativo all’acquisto o affitto di dispositivi medici con marcatura CE (utilizzato per la trasmissione dei dati al sistema Tessera Sanitaria). Qualora il documento non riportasse una tale dicitura, è necessario che il prodotto protettivo riporti la marcatura CE e la conformità alla normativa europea.

Per maggiori dettagli qui di seguito trovate il testo della circolare n.11/E del 6 maggio 2020.

LEGGI ANCHE

-Modello 730: è disponibile la dichiarazione precompilata. La guida e le date da ricordare

-Covid-19, Il credito d’imposta per le spese di sanificazione nei luoghi di lavoro

-L’ecobonus sale al 110%: ristrutturazioni gratis e detrazioni per l’edilizia