Coronavirus, mutui casa ai minimi: scopri come investire!

Da qualche giorno abbiamo potuto constatare come i tassi dei mutui siano scesi ai minimi. Così, in questa situazione tanto complicata dettata dal Coronavirus, uno dei pochissimi effetti positivi riguarda mutui e prestiti, interessati da sconti e ribassi.

Infatti, le condizioni offerte dai mutui casa in queste settimane sono ottimali. Nella fattispecie, le offerte a tasso fisso più interessanti si attestano allo 0,50% sui 20 anni e allo 0,70% sui 30 anni. Ma cerchiamo di capire in maniera dettagliata cosa sta succedendo.

Coronavirus, l’effetto sui mutui a tasso variabile

I mutui a tasso variabile sono legati all’Euribor (l’Inter Bank Offered Rate, ovvero il tasso interbancario di offerta in euro). Quest’ultimo nei giorni scorsi è sceso al -0,47%, il che significa che il tasso sul quale le banche applicano lo spread è inferiore alle 0.

InvestireOggi presenta le soluzioni attualmente più vantaggiose per i mutui a tasso variabile.

  1. Miglior mutuo 30 anni a tasso variabile: il mutuo a Tasso Variabile Semprelight di IWBank. Esso ha una rata mensile di 310,29 euro, tasso variabile 0,75% e Taeg 0,73%. La perizia e gli altri costi di gestione sono gratuiti, invece, il costo dell’istruttoria è di 600 euro.
  2. Miglior mutuo 15 anni tasso variabile: il mutuo Domus Variabile di Intesa Sanpaolo. Ha una rata di 568,22 euro al mese, tasso variabile 0,30% (Euribor 1M+0,75%), Taeg 0,62%. Le spese iniziali ammontano a 650 euro per l’istruttoria e 320 euro per la perizia. Inoltre, Intesa approva la concessione del mutuo prima ancora che i soggetti richiedenti abbiano individuato l’immobile: è la cosiddetta soluzione “mutuo in tasca”.

Coronavirus, l’effetto sui mutui a tasso fisso

  1. Miglior mutuo 30 anni a tasso fisso: una delle migliori soluzioni è il mutuo Domus Fisso di Intesa Sanpaolo. Soprattutto per chi cerca rate leggere e un periodo di ammortamento più lungo. Il costo mensile è di 308,05 euro al mese,tasso fisso 0,70%, Taeg 0,94%. Le spese di istruttoria, invece, sono di 650 euro e la perizia di 320 euro.
  2. Miglior mutuo 15 anni a tasso fisso: in questo caso l’offerta migliore sembra essere il mutuo a tasso fisso di IWBank. Costa 576,76 euro al mese, ha un tasso fisso dello 0,50% (IRS + 0,35%) e Taeg dello 0,65%. La perizia non ha alcun costo, al contrario, le spese per l’istruttoria si aggirano attorno ai 600 euro.

Fonti:

www.investireoggi.it

www.lastampa.it/tuttosoldi/2020/03/09/news/effetto-coronavirus-sui-mutui-tassi-mai-cosi-bassi-1.38563651

LEGGI ANCHE

Scopri cos’è una Visura CRIF e perché potrebbe esserti utile!

Hai bisogno di una Visura Camerale? Noi possiamo spiegarti come ottenerla con pochi click!

Powered by VISURESMART.IT srl

Società a socio unico

Sede legale: Via Bertola 2,
10121 Torino (TO)

Sede operativa: Via Arsenale 27
10121 Torino (TO)

P.Iva: 12341450018

Licenza SCIA prot. n. 45055
del 30/09/2020

Mail: info@visuresmart.it