Esenzione e proroga bollo auto 2021: a chi spettano

Esenzione e proroga bollo auto 2021

Nel 2020, a causa degli effetti della pandemia, sono state emanate diverse disposizioni e agevolazioni tributarie. In particolare, il Decreto Legge n.129/2020 aveva fissato al 31 dicembre 2020 il termine ultimo di sospensione dell’attività di riscossione del bollo auto. Termine prorogato al 31 gennaio 2021 dal successivo decreto. 

Con l’ultimo decreto, si è poi diffusa la notizia circa il possibile annullamento della tassa sull’auto per quest’anno. In realtà, per il 2021 non sono state precisate altre novità da quelle già fissate per legge. Restano quindi in vigore le decisioni dei singoli territori. Quasi tutte le Regioni e le Province hanno previsto esenzione o proroga bollo auto 2021. 

Bollo auto 2021: esenzione per categoria

Esenzione e proroga bollo auto 2021: chi, in definitiva, non deve pagare la tassa sull’auto quest’anno? Come si diceva, esenzioni e proroghe dipendono dalla propria Regione di riferimento. In generale, dalla tassa sono esclusi tutti i veicoli più vecchi di 30 anni. Per quelli che hanno fra i 30 e i 20 anni è invece possibile ottenere l’esenzione del 50%. In questo caso bisogna possedere un certificato di rilevanza storica emesso dal registro italiano Fiata, dal registro italiano Alfa Romeo, dal registro storico Lancia, da ASI o FMI.

Un’altra categoria di auto che gode dell’esenzione (totale o parziale, a seconda della Regione) del bollo auto è quella delle auto elettriche, ibride o con alimentazione totale a GPL. 

Esenzioni per disabili e lavoratori

L’esenzione del bollo auto 2021 è prevista anche nei casi di disabilità. Cioè per tutti i beneficiari della legge 104 o con una invalidità certificata al 67%. In alcune regioni, poi, anche alcune categorie professionali sono esentate in maniera totale o parziale del bollo auto. A titolo esemplificativo, in Lombardia categorie come tassisti e autisti NCC con mezzo proprio hanno l’esenzione dal bollo auto. 

Devi acquistare un veicolo usato ma vuoi essere sicuro che su quell’auto non ci siano problemi legali, fermi amministrativi o ipoteche? Quello che ti serve è una visura. Ci sono due diversi tipi di visure: la visura targa e la visura per nominativo. La prima è l’elenco che riporta i dati tecnici del veicolo, l’esistenza di eventuali ipoteche, fermi ecc. La seconda rappresenta lo storico dei proprietari presenti e passati, nonché tutti i passaggi di proprietà. All’interno della sezione PRA del portale VisureSmart.it è possibile richiedere entrambi i documenti online.

Powered by VISURESMART.IT srl

Società a socio unico

Sede legale: Via Bertola 2,
10121 Torino (TO)

Sede operativa: Via Arsenale 27
10121 Torino (TO)

P.Iva: 12341450018

Licenza SCIA prot. n. 45055
del 30/09/2020

Mail: info@visuresmart.it