Garanzia Italia: pronto il portale per i finanziamenti alle imprese

È partito “Garanzia Italia“: lo strumento straordinario che, attraverso la garanzia di SACE e la controgaranzia dello Stato, sostiene la concessione di finanziamenti alle attività economiche danneggiate dall’emergenza Covid-19. Strumento, ricordiamo, previsto dal Decreto Liquidità.

Garanzia Italia, il portale dedicato

Messo a punto in tempi record, G.I. consente alle banche e alle imprese che richiedono i prestiti di ottenere il rilascio della garanzia online e velocemente. Il tutto avverrà attraverso il portale dedicatoGaranzia Italia“, sviluppato da Sace.

Sul comunicato stampa ufficiale si legge: “il portale di SACE è stato pensato come un percorso digitale, semplice e veloce, in grado di ricevere e gestire richieste per operazioni singole o multiple, consentendo di effettuare i controlli di conformità sui documenti in maniera automatizzata. Tutto ciò con l’obiettivo di fornire alle imprese nel minor tempo possibile la liquidità necessaria a fronteggiare l’emergenza Covid-19″.

Le banche e le imprese accedendo al portale di SACE, potranno utilizzare anche un simulatore: dopo l’inserimento di alcuni parametri (relativi al bilancio 2019 dell’impresa richiedente), fornirà una prima indicazione dell’importo finanziabile e delle relative opportunità offerte Decreto Liquidità.

Garanzia Italia, i passaggi chiave

Di seguito, i 4 passaggi necessari per ricevere la garanzie.

  1. L’impresa richiede alla banca (o altro soggetto abilitato all’esercizio del credito) di sua fiducia un finanziamento con garanzia dello Stato.
  2. Il soggetto finanziatore verifica i criteri di eleggibilità, effettua istruttoria creditizia e, in caso di esito positivo del processo di delibera, inserisce la richiesta di garanzia nel portale online di Sace.
  3. Sace processa la richiesta e, riscontrato l’esito positivo del processo di delibera, le assegna un Codice Unico Identificativo (CUI) ed emette la garanzia, controgarantita dallo Stato.
  4. Il soggetto finanziatore eroga al richiedente il finanziamento richiesto con la garanzia di SACE controgarantita dallo Stato.

Garanzia Italia, le procedure

Secondo quanto previsto dal Decreto Liquidità, le procedure per richiedere i finanziamenti sono di 2 tipi:

  1. procedura semplificata: è rivolta alle imprese con fatturato inferiore a 1,5 miliardi di euro, con numero di dipendenti inferiore a 5.000 e per tutti i finanziamenti di importo fino a 375 milioni di euro;
  2. procedura ordinaria: si rivolge a imprese con fatturato globale uguale o superiore a 1,5 miliardi di euro o con numero di dipendenti in Italia uguale o superiore a 5.000 e per finanziamenti di importo inferiore a 375 milioni di euro.

Garanzia Italia, le tempistiche

Per la procedura semplificata e per tutti i finanziamenti di importo fino a 375 milioni, il rilascio della garanzia avverrà entro le 48 ore.

LEGGI ANCHE

Prestiti alle imprese fino a 25.000 euro, online il modulo per la richiesta

Bonus Inps da 600 euro, ottienilo in modo rapido e sicuro su VisureSmart

Powered by VISURESMART.IT srl

Società a socio unico

Sede legale: Via Bertola 2,
10121 Torino (TO)

Sede operativa: Via Arsenale 27
10121 Torino (TO)

P.Iva: 12341450018

Licenza SCIA prot. n. 45055
del 30/09/2020

Mail: info@visuresmart.it