Spid da casa con la nuova modalità audio-video

Attivazione Spid da casa

Lo Spid (il Sistema Pubblico di Identità Digitale) oggi conta circa 11,3 milioni di utenti. Una soluzione che permette di accedere ai servizi online della Pubblica Amministrazione e dei soggetti privati che ne aderiscono, con un’unica Identità Digitale. L’usarname e la password legati allo Spid possono essere utilizzati su un qualsiasi dispositivo (pc, tablet e smartphone). Come ottenere l’identità digitale? Da oggi, grazie a una nuova modalità di attivazione adottata da AgID, è possibile richiedere lo Spid da casa.

Come richiedere lo Spid: la nuova modalità 

Si chiama audio-video il nuovo modo di ottenere lo Spid. La procedura di riconoscimento è semplice e sicura e avviene direttamente da casa. L’utente non avrà bisogno dell’aiuto di un operatore. Questi i passaggi:

  1. Registrazione sul sito del gestore di identità che si è scelto e che ha attiva la nuova modalità. Serviranno indirizzo e-mail e numero di cellulare personali.
  2. Realizzazione di un video con il proprio dispositivo (pc, tablet o smartphone) in cui si mostra il proprio documento di riconoscimento italiano e la tessera sanitaria (o il tesserino del codice fiscale). Come misura a tutela contro il furto d’identità, l’utente dovrà leggere, durante il video, un codice ricevuto via sms. 
  3. Bonifico da un conto corrente intestato all’utente (o cointestato), con indicata causale con codice specifico che avrà ricevuto dal gestore dell’identità digitale. Il bonifico è un ulteriore elemento di verifica dell’identità. Alcuni gestori hanno già scelto di chiedere una somma simbolica, anche di pochi centesimi di euro, da devolvere poi in beneficenza.

Lo Spid da casa sarà attivo nel giro di pochi giorni: l’operatore rilascerà all’utente l’identità digitale dopo aver verificato le informazioni ricevute.

Altre procedure di attivazione Spid

Tutte le procedure di attivazione sono reperibili sul sito Spid. Le modalità sono gratuite o a pagamento, a seconda dell’operatore a cui si decide di richiedere l’identità digitale. I gestori di identità digitale a cui poter richiedere lo Spid sono nove: Aruba, In.Te.S.A., InfoCert, Lepida, Namirial, Poste Italiane, Register, Siete, TI Trust Technologies. Le altre procedure di attivazione Spid sono: di persona, presso gli uffici dei gestori, e via webcam, con operatore messo a disposizione dal gestore.

Nell’ultimo anno Spid si è diffuso notevolmente, diventando essenziale per l’accesso ai servizi dell’amministrazione pubblica e privata, come quelli offerti dall’Inps (vedi, per esempio, la richiesta dei Contributi a fondo perduto).

Powered by VISURESMART.IT srl

Società a socio unico

Sede legale: Via Bertola 2,
10121 Torino (TO)

Sede operativa: Via Arsenale 27
10121 Torino (TO)

P.Iva: 12341450018

Licenza SCIA prot. n. 45055
del 30/09/2020

Mail: info@visuresmart.it