Come attestare la residenza: il certificato online

Come attestare la residenza

Come attestare la residenza

Come attestare la residenza? Attraverso l’apposito certificato. Il certificato di residenza ha una validità di sei mesi dalla data della sua emissione. Superato questo termine, occorre fare una nuova richiesta del certificato. Il certificato di residenza è un documento che attesta in quale luogo è posta la dimora abituale, quindi la residenza (ai sensi dell’articolo 43 del Codice Civile), dell’intestatario del documento. Contiene le informazioni trascritte nel registro civile e relative alla residenza del soggetto. E dunque: nome, cognome, data e Comune di nascita, Comune e indirizzo di residenza. 

Deve richiederla la persona interessata oppure, in alternativa, una persona munita di delega. In questo caso, il soggetto delegato deve essere a conoscenza dei dati anagrafici dell’intestatario del documento: nome cognome e data di nascita. 

Certificato di residenza: a cosa serve

Serve ad attestare la residenza del soggetto intestatario in un determinato Comune, con relativo indirizzo. La richiesta di tale certificato può pervenire da parte di una Pubblica Amministrazione o da parte di un privato. Le motivazioni possono essere varie: 

  • Iscrizione a una scuola pubblica.
  • Accesso a un mutuo in banca.
  • Partecipazione a un bando o a un concorso.
  • Compravendita immobiliare.

Sono compresi, ovviamente, tutti quei casi in cui si abbia la necessità, per qualsiasi motivo, di attestare la propria residenza. 

Dove richiederlo

Per richiedere il certificato che attesti la propria residenza, bisogna recarsi all’ufficio anagrafe del Comune di residenza. Al Comune, per la richiesta, bisogna portare con sé: carta di identità in corso di validità, marca da bollo dal costo di 16 euro. A questo costo andranno poi aggiunti i diritti di segreteria, corrisposti al momento del rilascio del documento. 

Su VisureSmart.it si può richiedere il Certificato di residenza comodamente da casa, online, senza recarsi all’ufficio comunale predisposto.